Esercizio fisico adattato...e dintorni!

Una nuova frontiera per la medicina dello sport

Antonino De Francesco

Pubblicazione 2016

Prezzo 25,00 €

Il volume che ho il piacere di presentare alla attenzione del lettore è opera di Antonino de Francesco, con cui ho condiviso gli anni dello studio e la passione per la medicina e fisiologia delle attività sportive.
     L’opera nasce dall’idea del’autore, condivisa con Luigi D’Andrea, cui lo stesso volume è dedicato, di illustrare i benefici ottenibili con l’esercizio fisico nei pazienti che hanno sofferto un evento coronarico acuto. L’Autore ha maturato una esperienza specifica in questo campo, da un punto di osservazione particolare, quale può essere una Unità di Terapia Intensiva Coronarica. Ma oltre al paziente cardiopatico l’opera rivolge una particolare attenzione anche ad altre realtà in cui l’attività fisica trova indicazione, ed in primo luogo all’anziano fragile.
     I progressi scientifici degli ultimi anni hanno soppiantato il criterio, in voga fino a pochi decenni or sono, secondo il quale il riposo assoluto rappresentava l’unica terapia disponibile per i pazienti cardiopatici; questo criterio è stato, al contrario, sostituito dalla necessità di un adeguato programma riabilitativo, che va ad integrare le terapie farmacologiche più avanzate oggi disponibili.
     Pertanto, sulla scia delle conoscenze scientifiche aggiornate e con l’avallo autorevole dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, che ha dichiarato l’esercizio fisico un mezzo terapeutico efficace nelle malattie degenerative e cardio-vascolari, il compito del medico dello sport, e del Cardiologo dello Sport, diventa oggi quello di cooperare, assieme ad altri specialisti, nella prevenzione e nella cura delle patologie cardiovascolari e degenerative delle età avanzate.
     Questa appare, dunque, come la nuova frontiera per la Medicina dello Sport, disciplina medica che copre a tutto tondo le esigenze di prevenzione e terapia delle malattie degenerative e, inaspettatamente ed incredibilmente rispetto ai convincimenti in voga fino a pochi anni or sono, l’invecchiamento della popolazione apre un nuovo e più ampio campo di azione per la Medicina dello Sport....
Newsletter

Vuoi rimanere aggiornato sulle nostre novità? Iscriviti alla nostra newsletter



Autorizzo al trattamento dei miei dati (D.Lgs. 196/2003) Informativa sulla Privacy
Le nostre riviste

Link